Ultimo aggiornamento  18 novembre 2018 11:16

Mini, car sharing alla milanese.

Redazione ·

Anche Bmw offrirà un car sharing a Milano con una flotta di almeno 400 vetture tra Mini e Serie 1, anche in versione elettrica. Il debutto, almeno stando a quanto riportato da "Repubblica", dovrebbe avvenire a settembre prossimo attraverso DriveNow, il servizio di auto condivisa della Casa tedesca già operativo in Germania e negli Stati Uniti.

Palazzo Marino punta all'elettrico

Dopo un primo tentativo (fallito) per entrare nel mercato del car sharing milanese, sembra quindi che Bmw ora possa avere le carte in regola per il via libera da parte del Comune di Milano. Il quale, nella scorsa primavera, ha deliberato nuovi requisiti per gli operatori del settore, tra cui lo sharing con vetture elettriche, la disponibilità a servire anche le aree periferiche della città - visto che gli attuali gestori preferiscono concentrare il servizio nelle zone centrali - e la possibilità di applicare eventuali sconti e agevolazioni per alcune categorie di utenti.

Anche la periferia va condivisa

Proprio per risolvere il problema delle periferie che gli operatori tendono a snobbare per motivi di "sicurezza" (e di carenza di domanda) il Comune avrebbe identificato un elenco di zone di interscambio con metropolitana, treni e bus dove allestire dei parcheggi sorvegliati per il car sharing con tanto di stazioni di ricarica le vetture elettriche.

L'auto in sharing si fa in quattro

Con il DriveNow i milanesi potranno così disporre del car sharing più ricco d'Italia: le 400 vetture del colosso tedesco andranno ad affiancare le oltre 2.000 auto di Enjoy (con le fiammanti Fiat 500), Car2Go (con le Smart bianche e azzurre) e Share'nGo (con le piccole elettriche gialle). Quattro operatori e un esercito di auto, condivise da oltre 300 mila clienti per una media di 9.300 noleggi al giorno.

Tag

BMW  · Car Sharing  · Car2Go  · Enjoy  · Milano  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Pronto al debutto il servizio di car sharing del gruppo Bmw nella città meneghina. Con auto del marchio tedesco e del marchio Mini

· di Marina Fanara

La Casa tedesca conferma: entro l'anno sarà attivo Drive Now, l'auto condivisa del gruppo tedesco con una flotta di Mini e Bmw Serie 1 ed i3 elettrica

· di Marina Fanara

Il car sharing di Mercedes presente a Milano, Roma, Firenze e Torino può oggi contare su oltre 200 mila abbonati. In arrivo Smart nuove e (forse) elettriche

· di Redazione

L'ultimo rapporto dell'Aniasa (autonoleggio) segnala il successo dell'auto condivisa: boom in Europa, tedeschi in testa, in Italia è crescita a due cifre

· di Alessandro Marchetti Tricamo

Bmw ha lanciato a Seattle ReachNow, il servizio di auto condivisa con oltre 300 vetture a disposizione. E la risposta (verbale) di car2go non si è fatta attendere