Ultimo aggiornamento  22 maggio 2019 07:19

Morano Campotenese: esordio con successo per Fagioli.

Rosario Giordano ·

Simone Faggioli su Norma M20 FC torna al successo nel Campionato Italiano Velocità Montagna e lo fa su un percorso che non era certamente tra quelli che preferisce, ovvero la 6^ Morano Campotenese, salita calabrese organizzata dalla Morano Motorsport con la collaborazione dello staff dell’Automobile Club Catanzaro, che ha ospitato la quarta prova dell'anno.

Costante miglioramento

Il fiorentino della Best Lap è stato autore di una progressiva crescita delle prestazioni. "Sono ovviamente contento di questa vittoria: - ha detto Faggioli - la gara è molto bella anche se non la conoscevo bene. Siamo riusciti ad effettuare questo positivo test ed a risolvere quelle noie all'elettronica che ci avevano penalizzato anche negli impegni europei". Secondo il trentino portacolori di Vimotorsport Christian Merli che in Gara 1 aveva lamentato dapprima delle vibrazioni al propulsore della sua Osella FA30 mentre in gara 2 è stato disturbato da noie alla trasmissione. Smagliante Domenico Cubeda terzo sul podio alla sua prima vera gara della stagione con la Osella PA 2000 Honda, forte dello sviluppo della sua auto, aerodinamica compresa. In grande spolvero Danny Zardo che, pur reputando molto positive le modifiche al progetto Lola B99/50, ha lamentato delle reazioni brusche sui bump che lo hanno costretto ad alzare il piede, soprattutto nei primi settori. 

Gli altri in gara

Quinto classificato il giovane orvietano Michele Fattorini, autore di un progressivo miglioramento dopo le sbavature in partenza di Gara 1 sempre con la Osella PA 2000 preparata dalla factory di famiglia. Stretto il 6° posto per il sardo della CST Sport Omar Magliona che è riuscito a ritrovare il feeling con la Norma M20 FC dopo qualche problema iniziale. Gruppo CN appannaggio del reggino Luca Ligato, che ha preceduto al traguardo Achille Lombardi e il castrovillarese Rosario Iaquinta. Tutti e tre i piloti corrono nella classe mille a bordo di Osella Pa 21 Evo. Prossimo round del Tricolore Montagna in concomitanza con la serie europea alla Coppa Paolino Teodori, ad Ascoli Piceno nel week end del 26 giugno.

Tag

Automobile Club  · Campionato  · Motorsport  ·