Ultimo aggiornamento  08 dicembre 2019 00:48

Rally, la danza del Salento.

Chiara Iacobini ·

C’è un ballo che, dal Salento suo luogo di origine, ha conquistato il mondo intero: la Pizzica. Una danza bella, coinvolgente, accompagnata da una musica forsennata e da un ritmo incalzante, colonna sonora ideale anche per accompagnare i concorrenti in gara nel Rally del Salento. Una gara che si riesce a vincere, infatti, tenendo costantemente un ritmo incalzante, forsennato, l’unico appropriato per  la danza delle vetture da corsa lungo le stradine tortuose e ricche di improvvise decelerazioni e furiose ripartenze, strette e contornate ai bordi dai muretti a secco tipici di questa parti.

I vincitori

A danzare nel migliore dei modi in questa 49esima edizione della corsa organizzata dall’Automobile Club Lecce, sono stati Marco Signor e Patrick Bernardi su Ford Focus. I due, già vincitori dell’edizione del 2014, hanno dominato la gara con grande determinazione, e rimanendo al comando dalla prima all’ultima prova. Subito alle loro spalle il bresciano Luca Pedersoli, navigato da Matteo Romano, alla guida di una Citroen C4 WRC. All’equipaggio bresciano della D-Max Racing il secondo posto è andato benissimo perché li conferma al comando della serie.

Terzo posto meritato, ancora una volta dopo l’Elba e il 1000 Miglia, per Tobia Cavallini navigato da Sauro Farnocchia su una Ford Fiesta Wrc della Tam Auto, che si è reso protagonista di una bella gara conclusa che ha fatto emergere la necessità di far ancor meglio.

Nonostante una seconda frazione di gara affrontata al meglio, si è conclusa con un po’ di amarezza la trasferta pugliese di Paolo Porro ed Anna Tomasi con la Ford Focus della GP Racing. Il driver lariano, finito alla fine quinto anche alle spalle del locale  Francesco Rizzello in coppia con Monica Cicognini, Citroen DS3 WRC.

Ci vediamo a Valdobbiadene

In Salento si sono sfidate anche le Swift R1B per il Trofeo Suzuki dove Corrado Peloso in coppia con Paolo Carrucciu, della La Superba, hanno vinto il terzo round del monomarca passando al comando della serie. Secondi al traguardo di Lecce hanno chiuso il parmense Marco Soliani, navigato da Katia Ferrari, dopo uno stretto duello sul filo dei secondi con Peloso. I protagonisti della serie tricolore wrc si ritroveranno nel prossimo Rally della Marca in programma nei giorni 13 e 14 giugno a Valdobbiadene.                                                                                     

Tag

ACI Sport  · Rally  · 

Ti potrebbe interessare

· di Chiara Iacobini

Edizione numero 50 della competizione sulle strade del tacco d'Italia. Sfida tra i grandi nomi del campionato. Favoriti: Andreucci, Peugeot, Scandola, Škoda, e Campedelli, Ford.

· di Chiara Iacobini

Il 33esimo Rally della Marca, quarto atto del Campionato Italiano Wrc, stilerà la classifica assoluta della serie tricolore prima della pausa estiva