Ultimo aggiornamento  20 novembre 2018 23:05

Nissan ricarica l'aeroporto.

Redazione ·

Il parcheggio è gratis e la colonnina di ricarica rapida è vicina all’entrata: un bel vantaggio per chi arriva da oggi a Milano Linate con l’auto elettrica che potrà rifornirsi di corrente all'interno del ViaMilano Parking di fronte all’ingresso degli arrivi, grazie all’accordo raggiunto da Nissan con A2A e SEA. La postazione è in grado di ricaricare l’80% della batteria dell’auto in soli 20 minuti e si aggiunge alle 3 già operative con ricarica standard nello stesso parcheggio. 

4 colonnine da Champions

Per la finale di Champions League in programma il 28 maggio a Milano, Nissan fornisce inoltre altre 4 colonnine temporanee - a disposizione oltre che a Linate anche a Malpensa - per la ricarica rapida degli oltre 100 veicoli elettrici della Casa giapponese impegnati per l'evento sportivo.

Più ricariche veloci

L’iniziativa rientra in un progetto più ampio avviato da Nissan e A2A per l’aggiornamento della rete di ricarica E-moving di Milano attraverso la sostituzione di 12 delle 31 colonnine attive con nuove postazioni a ricarica rapida. Per usufruire del servizio E-moving di A2A basta registrarsi sul sito Internet o tramite la app per smartphone iOS ed Android: la tariffa è di 30 euro per l’attivazione e la consegna della tessera, con 3 mesi di utilizzo inclusi. Il rinnovo trimestrale ha un prezzo di 15,10 euro. Negli ultimi 6 anni A2A ha sviluppato una rete di oltre 100 punti di ricarica tra Milano e Brescia per veicoli elettrici a 2, 3 e 4 ruote, tutti alimentati con energia rinnovabile al 100%.

Tag

A2A  · Aeroporti  · Auto Elettrica  · Milano  · Nissan  · 

Ti potrebbe interessare

· di Andrea Cauli

La Casa giapponese aggiunge due sistemi di ricarica rapida per auto elettriche: due in città e due sull'A1 nei pressi della Capitale. In 20 minuti l'80% della ricarica

· di Redazione

La Casa giapponese punta a co-finanziare la rete di colonnine per spingere le vendite delle sue elettriche. I progetti interesseranno (per ora) Germania e Belgio

· di Redazione

Crescono i clienti del rent a car negli aeroporti italiani. Aumenta la durata di noleggio e diminuiscono i prezzi. Il problema è lo spazio a disposizione degli operatori