Ultimo aggiornamento  24 maggio 2019 00:48

Rally: in Portogallo ACI Team Italia non delude.

Redazione ·

E’ passato un anno dall’esordio dell’ACI Team Italia nel Mondiale: al debutto in Portogallo nella scorsa stagione la nazionale azzurra dei rally si dimostrò immediatamente all’altezza dell’impegno preso. Un successo confermato nei successivi appuntamenti della serie iridata, in cui la squadra si è sempre messa in evidenza, collezionando risultati di ottimo livello.

Ottimi tempi

Anche quest’anno il rally lusitano ha confermato l’eccellente qualità del team e delle due coppie italiane in competizione. In corsa nel WRC 3 gli equipaggi nostrani non hanno certo sfigurato di fronte ad una nutrita concorrenza internazionale. Menzione particolare per Fabio Andolfi e Manuel Fenoli che hanno realizzato tempi eccezionali per tutto il week end di gara. I due a bordo della Peugeot 208 R2 preparata dalla Romeo Ferraris gommata Pirelli hanno chiuso la gara in 28a posizione assoluta, vincendo la propria classe e cogliendo uno prestigioso 4° posto in WRC 3.

Rendimento costante

Gara sicuramente positiva anche per l’altro equipaggio della nazionale rally, Damiano De Tommaso e Paolo Rocca, sempre su Peugeot 208 R2 che hanno terminato la loro prima esperienza in Portogallo al sesto posto nella classifica WRC 3, il 36° assoluto. Il 20enne lombardo De Tommaso dopo una foratura patita ad inizio gara, ha mantenuto un buon ritmo migliorando man mano le prestazioni, senza commettere errori. Fabio Andolfi alla fine della gara ha dichiarato: «Sono soddisfatto di aver messo a frutto l’esperienza dell’anno scorso. La prima tappa è stata particolarmente dura: più avanti le speciali avevano un fondo migliore anche se spesso scivoloso. Vettura e gomme sono state perfette. Ora concentrazione sul prossimo impegno in Sardegna dove cercheremo di fare bene».

Gara complicata

Damiano De Tommaso si è detto soddisfatto a sua volta: «E' stata forse la gara più difficile disputata finora nel Mondiale. Ho imparato tanto, la 208 e le gomme mi hanno supportato al meglio. Ho cercato di arrivare senza rischi per portare a casa questo importante risultato ». Prossimo obiettivo per i due portacolori dell'ACI Team Italia è ora quello di fare bene nella gara di casa in Sardegna. Dopo la quinta prova del Campionato WRC 3, Fabre guida la classifica con 79 punti contro i 31 di  Veiby. Piazza d'onore per Andolfi a 27 con De Tommaso sesto a 20 punti.

Tag

ACI Team Italia  · Campionato  · Rally  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marco Giordo

Buone prestazioni degli equipaggi Andolfi-Fenoli e De Tommaso-Rocca, alla guida delle Peugeot 208 R2 gommate Pirelli, sulle difficili strade scandinave

· di Chiara Iacobini

Una cornice unica per un rally straordinario. Allunghi e inversioni, per una gara dove tutti dovranno dimostrare di poter giocare un ruolo da protagonisti nel WRC