Ultimo aggiornamento  21 agosto 2019 14:03

ACI Team Italia alla conquista del Portogallo.

Redazione ·

I giovanissimi portacolori dell'ACI Team Italia, il savonese Fabio Andolfi, 22 anni e il varesino Damiano De Tommaso, 20 anni, sono pronti per il 50simo Rally del Portogallo, il secondo dei sei appuntamenti del Mondiale Rally.

Spettacolo assicurato 

Dopo lo straordinario debutto al Rallye di Montecarlo l'attenzione della nazionale tricolore rally è tutta concentrata sulla corsa lusitana che partirà questa sera alle 20 con la consueta prova spettacolo “Loussada” di 3,36 chilometri.

Occasione particolarmente ghiotta per Fabio Andolfi, navigato stavolta da Manuel Fenoli, che già conosce questo rally. Esperienza nuova invece per Damiano De Tommaso, affiancato da Paolo Rocca. I due equipaggi italiani correranno nel WRC 3 a bordo delle Peugeot 208 R2 preparate dal Team Romeo Ferraris, gommate Pirelli.

Parola ai campioni

Le dichiarazioni nel pre-gara dei due piloti sono improntate all'ottimismo: Fabio Andolfi ha detto: "Siamo molto contenti: la macchina è perfetta, noi siamo pronti e felici di stare qui. Cercheremo di fare del nostro meglio, anche se il tempo è incerto. Su una prova ieri abbiamo trovato anche la nebbia. Staremo a vedere e cercheremo di seguire al meglio i consigli del team e di Terenzio Testoni nella scelta delle gomme", ha dichiarato Fabio Andolfi.

Anche Damiano De Tommaso è fiducioso: "Abbiamo effettuato ieri le ricognizioni senza intoppi. Ci prepariamo al via di questo rally. Per Paolo è la prima volta su queste prove mentre io ho effettuato le ricognizioni lo scorso anno. Daremo battaglia.

Pioggia in arrivo

La corsa si svolgerà nel nord del Paese, nella zona di Porto, dove potrebbe arrivare la pioggia, in particolare nella giornata di sabato 21 maggio. La 50a edizione del “Rally de Portugal”, prevede 368 km cronometrati suddivisi in 19 prove speciali.

Tag

ACI  · ACI Team Italia  · Portogallo  · Rally  ·