Ultimo aggiornamento  23 maggio 2019 00:39

Hyundai: il futuro oltre l'auto.

Redazione ·

Pensate che la tecnologia del futuro si fermerà soltanto alle auto robot? Che certi sogni siano destinati a rimanere confinati solo nei film di fantascienza? Ebbene no. La coreana Hyundai, questa settimana, ha pubblicato delle foto che testimoniano come il futuro che di solito pensiamo frutto della fantasia di qualche sceneggiatore del grande schermo, sia in realtà dietro l’angolo.

Oltre il futuro

Le foto, infatti, mostrano delle persone con indosso un esoscheletro di colore blu scuro che sembra uscito dal laboratorio di Tony Stark, l’eroe dei fumetti Marvel. La compagnia non ha voluto specificare quando questo prototipo di tuta sarà operativo ma si è limitata a comunicare che il dispositivo potrà avere molti utilizzi. Dall’aiutare delle persone disabili ad accrescere la propria mobilità a semplificare lo spostamento di oggetti pesanti: non ultimo, ma comunque inquietante, l’utilizzo degli esoscheletri per attività militari.

Design avveniristico

Il settore design della casa coreana è tra i più attivi e visionari. Basta fare un giro sul sito internet del colosso di Seul per scoprire che aspetto potranno avere le auto che guideremo nei prossimi venti o trenta anni. E adesso possiamo immaginare anche come saranno le nostre tute del futuro

Tag

Corea  · Design  · Futuro  · Hyundai  · Industria  · 

Ti potrebbe interessare

· di Andrea Cauli

Arriva la terza generazione della compatta coreana, sviluppata e prodotta in Europa. In vendita dal 2017, anche in versione station wagon e coupé sportiva

· di Redazione

Restyling per la citycar coreana, nuovi sistemi di sicurezza attiva e di connettività, invariati i motori a benzina e bifuel. Debutto al Salone di Parigi

· di Redazione

Il gruppo sudcoreano tratta una partnership con il colosso americano per lo sviluppo della guida autonoma. Grazie anche a un insider

· di Enrico Artifoni

Vendite stagnanti, utili in calo e scioperi a Seoul: l’irresistibile ascesa della Casa coreana si è fermata. E intanto, l’amica-nemica Kia…