Ultimo aggiornamento  22 luglio 2019 11:36

L'auto che ricarica casa.

Luca Bevagna ·

Una Casa giapponese, Nissan, una azienda energetica italiana, Enel e un Paese come il Regno Unito da sempre sensibile alla mobilità elettrica. Il progetto si chiama "Vehicle-to-grid" (V2G) e consentirà a 100 proprietari di una Leaf o di un veicolo commerciale e-NV200 di cedere l’energia elettrica contenuta nelle batterie alla rete, alimentando così uffici e abitazioni.

Auto come centrale mobile di energia

Il test è la naturale espansione della partnership già avviata tra Nissan e Enel a dicembre 2015 a Parigi, in occasione della 21ma Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP21) e iniziata a gennaio con l’introduzione di 40 unità V2G in Danimarca. L’importanza dell’iniziativa è nella possibilità di stoccare nelle batterie al litio dell’auto la "corrente" ricavata da fonti rinnovabili a zero emissioni, per poi distribuirla – in caso di non utilizzo – alla rete: "La gestione intelligente dell'energia è una delle sfide più importanti che influiscono sul futuro di qualunque nazione e questo è il motivo per cui il test è così determinante per valutare la fattibilità nell'utilizzo di fonti di energia variabili e più flessibili. I veicoli elettrici Nissan diventano le centrali mobili di energia del futuro, realizzando un'infrastruttura all'avanguardia auto-sostenibile in grado di risolvere le problematiche di capacità energetica del futuro", ha spiegato Paul Willcox, presidente di Nissan Europa.

L'elettrica come forma di reddito

Senza contare che la tecnologia V2G, una volta sviluppata su larga scala, potrebbe costituire anche una fonte di reddito. "L'installazione della nostra tecnologia di ricarica a due vie in Regno Unito, sosterrà l’integrazione dei flussi di energia rinnovabile non programmabili nella rete elettrica e contribuirà allo sviluppo della mobilità elettrica nel Paese", ha dichiarato Ernesto Ciorra, responsabile Innovazione e Sostenibilità di Enel. Prove di un futuro appena iniziato.

Tag

Auto Elettrica  · Energia  · Inghilterra  · Nissan  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Road map 2030 e il recepimento della direttiva Ue sulla rete di rifornimento per i carburanti alternativi: ecco su cosa sta lavorando Palazzo Chigi

· di Redazione

Installato nella sede della società energetica danese Frederiskberg Forsyning il primo hub commerciale in grado di fornire e ricevere elettricità

· di Redazione

L'intesa fra il fornitore italiano di energie e il produttore cinese di veicoli elettrici e batterie per soluzioni di trasporto pubblico a zero impatto ambientale

· di Marina Fanara

L'applicazione di Enel Energia permette a chi ha un veicolo elettrico di ricaricare la batteria in una delle 900 colonnine in Italia. Senza tessera, conto corrente o bolletta