Ultimo aggiornamento  16 ottobre 2018 10:59

Stati Uniti, Uber al femminile per sole donne.

Redazione ·

Solo per donne. L'ultima novità arriva ancora una volta dagli Stati Uniti. Un ex autista di Uber (il servizio di taxi prenotabile con una app dal proprio smartphone) e sua moglie hanno deciso di lanciare il servizio Chariot for Women dove autisti e clienti sono esclusivamente donne.

I due sono sicuri che in questo modo sarà possibile offrire una maggior sicurezza ai fruitori (e a chi è al volante) di sesso femminile. Si partirà da Boston e se l'iniziativa avrà successo è tutto pronto per estendere il servizio alle altre città americane.

Tag

Ride Sharing  · Smart Mobility  · Taxi  · Uber  · 

Ti potrebbe interessare

· di Sergio Benvenuti

Il colosso americano, dopo Volvo e Daimler, si affianca anche alla Casa giapponese per sviluppare e portare in strada veicoli driverless

· di Paolo Borgognone

Dopo Seattle un'altra metropoli Usa amplia l'offerta del taxi privato, grazie ad una legge dello Stato. Mentre a Londra gli autisti fanno l'esame

· di Redazione

Allo studio a Washington un protocollo d'intesa tra il servizio privato e il governo locale per diminuire il numero delle chiamate alle ambulanze nella capitale USA

· di Redazione

La società di noleggio auto tra privati avvia ad Amsterdam UberBike dedicato specificatamente ai ciclisti. Il servizio è già operativo a Seattle e San Paolo

· di Luca Bevagna

I giapponesi investono nella piattaforma di prenotazione taxi più conosciuta al mondo. E' solo l'ultimo accordo di una lunga serie sui nuovi servizi di mobilità

· di Luca Bevagna

A Pittsburgh, in Pennsylvania, la app comincia a usare l'intelligenza artificiale per il servizio ai passeggeri. Più sicurezza in strada e non solo