Ultimo aggiornamento  23 maggio 2019 01:14

Jaguar e Land Rover, pronte al car sharing.

Redazione ·

Il car sharing che mancava. Quello premium all’inglese. Il gruppo Jaguar - Land Rover ha annunciato il lancio di InMotion, una start-up nata per gestire attraverso delle app, servizi di mobilità come il car sharing. Presto sarà dunque possibile condividere, anche solo per qualche minuto, berline come la Jaguar XE oppure fuoristrada alla moda come la Range Rover Evoque.

Il quartier generale di InMotion sarà a Londra e all’inizio occuperà 30 persone. Il progetto partirà nei prossimi mesi e sarà attivo all’inizio in una versione beta, in Nord America, Europa e Asia. L’obiettivo è avvicinare ai due marchi i più giovani, interessati oggi a servizi in condivisione oppure di ride sharing come Uber e Lyft: “InMotion potrà consentire di attrarre nuovi clienti, oppure offrire a chi lo è già, altre soluzioni di mobilità”, ha spiegato Adrian Hallmark, responsabile della strategia del gruppo inglese.

Ti potrebbe interessare

· di Alessandro Marchetti Tricamo

I volumi del gruppo inglese crescono anche grazie ai risultati in Italia. Nuovi investimenti e stabilimenti per raggiungere il target a 9 cifre entro il 2021

· di Marco Perugini

L'osservatorio Top Thousand presenta i trend delle grandi flotte, a cui piace sempre più l'auto aziendale condivisa (e tecnologica)