Ultimo aggiornamento  20 marzo 2019 02:24

Misano, il figlio di Schumi al via in F4.

Matteo Losa ·

"Gentlemen, start your engine". Si accendono i motori al Misano World Circuit "Marco Simoncelli" per l'antipasto degli ACI Racing Weekend 2016. Prende il via domani e domenica sul tracciato emiliano intitolato al Sic la stagione targata ACI Sport Service con il primo round dell'Italian F4 Championship Powered by Abarth e del Campionato Italiano Sport Prototipi.

In F4 si parte con 41 piloti previsti al via del primo appuntamento stagionale e tutti i big di categoria sono pronti a schierarsi sotto la bandiera dello starter. Rinnovato il format che vedrà 3 gare di qualificazione da 25' + 1 giro, con i piloti suddivisi in tre gruppi a seconda del tempo ottenuto in qualifica. Al termine del tris di gare, verrà stilata una classifica che consentirà l'accesso dei primi 36 piloti alla "main race" che si prospetta spettacolare e piena di colpi di scena.

I grandi nomi in pista

Attesa per vedere all'opera il giovane Mick Schumacher che, dopo aver esordito lo scorso anno nella F4 tedesca, sarà al via del campionato tricolore con la Tatuus di Prema Powerteam, il team vicentino che ha vinto le prime due edizioni del Campionato Italiano con Lance Stroll nell'anno d'esordio e con l'estone Ralf Aron nel 2015.

Non ci sarà solo Schumi Jr. a dare lustro alla stagione tricolore. Tra i 41 partenti spicca anche il nome di Manuel Maldonado che approda alla Cram Motorsport dei fratelli Rosei, così come il cugino Pastor, sino allo scorso anno in F1.

Campionato italiano di respiro internazionale

Saranno 24 le nazionalità rappresentate per una serie che si preannuncia di grande respiro nel 2016. La crescita, oltre che per il numero di iscritti totali, arriva anche tra i piloti di casa: sono 8 gli italiani al via della stagione. Da Simone Cunati, che lo scorso anno prese parte solo alla gara di Misano facendo vedere grandi cose, a Diego Bertonelli, il migliore tra i piloti tricolori nella stagione 2015, passando per Giacomo Altoè, Federico Malvestiti, Kikko Galbiati, Lorenzo Colombo, Aldo Festante e Riccardo Ponzio.

Misano sarà anche il teatro del primo round stagionale del Campionato Italiano Sport Prototipi che si rinnova e continua ad attirare giovani piloti. Dopo il dominio di Giorgio Mondini nel 2015 con la Ligier di Eurointernational sarà ancora la vettura del team di Antonio Ferrari la protagonista della stagione 2016, affidata alle sapienti mani di Davide Uboldi e Marco Jacoboni. Ma i duelli in pista si accenderanno ancora di più con l'eterna sfida tra il pilota comasco e Ivan Bellarosa che fa il suo ritorno nella serie tricolore. Atteso al via anche Danny Molinaro, tra i più giovani della serie, che già nella scorsa stagione ha fatto vedere le sue qualità.

Attesa anche per la terza stagione della F2 Italian Trophy, la serie che accoglie al suo interno diverse tipologie di monoposto e che sta crescendo alla grande. Anche per il 2016 si prospetta una stagione entusiasmante con tante vetture in pista e lo stesso uomo di sempre da battere: Marco Zanasi.

Per maggiori informazioni, programma, iscritti, info live e classifiche sul sito ACI Sport.

Tag

Auto  · Formula 4  · Motorsport  · Sport  · 

Ti potrebbe interessare