Ultimo aggiornamento  27 giugno 2019 10:30

Campionato Italiano Rally, ad Andreucci e Peugeot la prima tappa.

Chiara Iacobini ·

Motori, prove speciali, spettacolo, tra novità e tradizione si è aperta la massima serie tricolore rally. Otto gli appuntamenti di una stagione sportiva che coprirà l’intero territorio nazionale dalle Alpi alle Madonie, e che si è inaugurata a metà marzo con il 39simo Rally Il Ciocco e Valle del Serchio. Molte novità dal punto di vista regolamentare, in particolare quella dell’assegnazione di un punteggio per ciascuna delle due tappa in programma ma risultato che non cambia: la corsa è andata per la settima volta a Paolo Andreucci, navigato da Anna Andreussi, in gara con una Peugeot 208 T16 R5. Il nove volte campione Italiano e la sua navigatrice friulana hanno superato ancora una volta i loro avversari anche se i distacchi sono rimasti contenuti.

Dietro di loro i migliori sono stati il veneto Giandomenico Basso, in coppia con la toscana Lorenza Granai, molto veloci sulla Ford Fiesta Evo R5 LDI, la vettura, alimentata a GPL, è sembrata cresciuta rispetto alla passata stagione. Alle spalle dell’equipaggio della BRC ha chiuso il bergamasco Alessandro Perico, con la Peugeot 208 T16 R5 che insieme a Mauro Turati comandano anche la classifica del Trofeo Italiano Rally Asfalto.

Avvio di stagione invece non del tutto positivo per il veronese Umberto Scandola e per la sua Skoda Fabia R5: un enorme potenziale ancora non adeguatamente “settato” per stare sul passo delle prime. Nella corsa al Campionato Italiano Junior, il protagonista assoluto è stato l’abruzzese Giorgio Bernardi che ha ottenuto punti importanti e la testa della classifica con la Peugeot 208 R2. Avvincente anche la lotta tra gli iscritti al Campionato Italiano 2 ruote motrici, dove la vittoria nella prima tappa è andata al lucchese Luca Panzani, mentre nella seconda a vincere è stato Ivan Ferrarotti. I due guidano, appaiati anche la classifica della serie. Il miglior interprete del Campionato Italiano R1 è stato Stefano Martinelli, navigato da Natasha Botzari, protagonisti assoluti tra le Swift 1600 in versione R1B in lotta anche per il Suzuki Rally Trophy.

L'atteso round successivo del campionato sarà il 63simo Rallye di Sanremo, in programma il prossimo 6-9 aprile, gara che vedrà convergere nella "Città dei Fiori" tutti i migliori protagonisti della competizione.

Programma, risultati e classifica Campionato italiano Rally sul sito ACI Sport

Tag

ACI Sport  · Motorsport  · Peugeot  · Sport  · 

Ti potrebbe interessare

· di Chiara Iacobini

Nel secondo round del Campionato Italiano 2017, il toscano si impone, con la Peugeot 208 T16 R5, in una gara vissuta sempre al comando e passa in testa alla classifica generale

· di Chiara Iacobini

La gara toscana, in programma dal 17 al 19 del prossimo mese, apre la nuova stagione del Campionato Italiano Rally 2017. Iscrizioni fino all'11 marzo