Ultimo aggiornamento  16 ottobre 2019 02:53

Il meglio del peggio degli autogadget più folli.

Giuseppe Cesaro ·

Le vie del Signore sono infinite. Ma anche quelle degli inventori di gadget inutili non scherzano. La Rete è piena di proposte in grado di sorprenderci e lasciarci senza parole. Provare per credere. La cosa più sconcertante, però, non è tanto il fatto che ci sia qualcuno a cui certe idee vengono in mente e che, poi, decide addirittura di metterle in produzione e commercializzarle. No, la cosa che sorprende di più è il fatto che ci sia qualcuno disposto ad acquistare certi prodotti. Magari le stesse persone che non perdono occasione per stigmatizzare a colpi di clacson e dito medio alzato indecisioni ed errori altrui e che si inventano qualunque sistema per zittire il segnale acustico che gli ricorda di allacciare la cintura. Ecco un primo assaggio di alcune di queste simpatiche follie, in attesa dei vostri commenti e, soprattutto, delle vostre segnalazioni.

1. Viaggiate da ore, la fame comincia a farvi perdere l’orientamento, ma non avete tempo di fermarvi e la pizza che vi siete comprati sotto casa prima di partire ha ormai perso calore, fragranza e appeal? Niente paura: collegate questo forno da viaggio alla presa dell’accendisigari et voilà: la cena è servita. D’ora in poi, guidare e cenare non sarà più un problema e con la giusta riserva di pasti caldi potrete fare il giro del mondo senza separarvi dall'auto del cuore.

2. Al vostro aitante vicino sono sfuggite le misteriose e suadenti profondità del vostro sguardo ammaliante e non sapete più come fare per farvi notare, gettare l’amo e sperare che abbocchi? Non c’è problema. Corredate i fari anteriori della vostra auto con queste sexy e ammiccanti ciglia finte, cercate parcheggio accanto all’auto del vostro oggetto del desiderio, e lasciate che le cose facciano il loro corso: vedrete che il velato messaggio di seduzione giungerà a destinazione forte e chiaro. Il resto dipende dalla vostra brillante capacità di intrapresa. Una cosa è certa: se riuscirete a trovare il coraggio di spingervi fino a questo punto, il passo successivo non dovrebbe risultarvi poi così problematico.

3. Non siete certi che il tizio al volante dell’auto che vi tallona abbia una percezione sufficientemente chiara del vostro stato d’animo? Volete che sappia cosa pensate del suo starvi così appiccicato alle costole o di questa fila che vi costringe a procedere a passo d’uomo da più di mezz’ora? O, forse, desiderate che sappia che il suo taglio di capelli stile “Codice d’Onore”, gli occhiali a specchio e il fisico pompato più di un turbo da Formula1 non vi lasciano indifferenti? Apritevi e date, finalmente, forma alle vostre emozioni, con questo elegante display, da applicare al vetro posteriore, che può visualizzare 16 diverse frasi o “faccine”. A volte un’immagine può più di mille parole.

4. Non c’è niente da fare: l’auto del vicino è sempre più bella. Invidiate la sua grinta, la linea aerodinamica e quei bocchettoni sul cofano, che nascondono uno di quei motori in grado di far tremare l’intero quartiere alla semplice accensione? Non abbattetevi: la soluzione c’è e – udite, udite – è anche alla portata di tasche meno fortunate delle sue. Vi basterà applicare queste finte prese d’aria sul cofano della vostra spenta quattroruote, per trasformarla, come per incanto, in una belva assetata d’asfalto. Una simil-supercar di fronte al cui sguardo famelico nessuno – nemmeno il vostro strafottente vicino – si permetterà più di lasciarsi andare a facili ironie.

5. Tempi duri per i troppo buoni? Temete che gli altri abbiano un’impressione sbagliata di voi e desiderate dimostrare loro che non siete così sprovveduti e indifesi come sembrate? Ecco il gadget che fa per voi: finti fori di proiettile da applicare sulla carrozzeria. E’ decisamente quello che ci vuole per far vedere a tutti che non avete paura di niente e di nessuno e, anzi, che, quando il gioco si fa duro, siete uno di quei duri che cominciano a giocare. Garantito che il tizio del portone di fronte smetterà di sfilarvi il parcheggio e che la sinuosa ma altezzosa vicina del terzo piano comincerà a guardarvi con occhi diversi.

Tag

App  · Auto  · Gadget  ·