Ultimo aggiornamento  22 giugno 2018 01:42

GXE, la Corvette diventa elettrica.

Luca Gaietta ·

La società americana Genovation ha presentato al Ces di Las Vegas la GXE: evoluzione in chiave elettrica della Corvette, destinata a essere prodotta su ordinazione in sole 75 unità e capace di fornire delle prestazioni da pista senza rilasciare un grammo di CO2 nell’aria.

Un motore elettrico da 800 cavalli

In sostituzione dell’otto cilindri che equipaggia la celebre sportiva americana, la GXE impiega un motore elettrico da 800 cavalli e 948 newtonmetri di coppia, associato alle diverse trasmissioni previste sulla Corvette. Ovvero quella manuale a sette rapporti o un cambio automatico con funzione sequenziale.

Design più aerodinamico

L’impiego della propulsione elettrica ha consentito ai progettisti della Genovation di caratterizzare la vettura con un inedito design del frontale che si distingue per le piccole prese d'aria e particolari appendici studiate in modo da incrementare l’aerodinamica: accentuata sulla carrozzeria anche dallo spoiler e il grande estrattore in carbonio sistemati nella parte posteriore.

Tocca i cento in 3 secondi

Il tutto consente alla GXE di scattare da 0 a 100 chilometri orari in circa 3 secondi, per poi toccare i 354 orari con un'autonomia di marcia fino a 280 chilometri. Venduta al prezzo di 750 mila dollari, equivalenti a 627.444 euro, la GXE verrà proposta con una particolare livrea, realizzata applicando ben 15 mani di vernice, e con un colore unico per ogni modello prodotto.

Tag

Auto Elettrica  · Ces  · Corvette  · Genovation GXE  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Pronta la versione più potente della settima generazione della muscle car americana. Ha 755 cavalli e raggiunge in pista i 340 chilometri orari

· di Giuseppe Cesaro

Alla chitarra era il più grande, al volante faceva rizzare i capelli. Amava muscle car e velocità, ma non ha mai preso il documento di guida