Trapani, a scuola di sicurezza.

Redazione ·

L'Automobile Club di Trapani ha firmato un protocollo d'intesa con l'istituto superiore "S. Calvino-G.B. Amico" (comprende due Tecnici e un Professionale) per un programma di sensibilizzazione e promozione della sicurezza stradale rivolto agli studenti che avranno anche la possibilità di imparare un "mestiere": quello di ufficiale di gara

Dalla scuola alla pista

L'impegno dell'Automobile Club, insomma, è anche quello di aiutare i giovani ad avere uno sbocco professionale. "E' proprio questo uno degli obiettivi dell'intesa", ha spiegato Giovanni Pellegrino, presidente dell'AC Trapani, "l'ufficiale di gara è una figura indispensabile nell'organizzazione delle competizioni sportive, con compiti di controllo e sorveglianza". Una qualifica che per i giovani che l'avranno acquisita si tradurrà in "credito formativo". Non solo: a percorso formativo concluso, gli studenti potranno entrare a far parte degli elenchi nazionali, regionali e provinciali dei "commissari" e ambire così ad assumere un ruolo nell'organizzazione delle corse automobilistiche.

Si parte il 22 novembre 

In base all'accordo, l'Automobile Club metterà a disposizione la propria esperienza consolidata nel settore dell'educazione stradale e delle gare sportive, oltre alle proprie tecnologie, per organizzare lezioni ad hoc, eventi e manifestazioni in grado di coinvolgere gli studenti e conquistarne l'attenzione: il primo appuntamento è fissato per il prossimo 22 novembre.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Marco Perugini

La quarta tappa del Mondiale WRC regala emozioni fino a domenica 11 giugno. Tra Alghero e Olbia 19 prove per 320 chilometri di sterrato