La Ford Mustang abbassa la voce.

Luca Gaietta ·

Il V8 è troppo rumoroso? Alla Ford hanno trovato la soluzione. Ideato un apposito silenziatore per evitare che in alcuni momenti o situazioni le vetture facciano troppo rumore: ad esempio nel caso di un giro notturno dentro un centro abitato o mentre i vicini di casa dormono.

Sottovoce per non dare fastidio

Prima vettura ad adottarlo sarà la Ford Mustang. L’iconica muscle car, d’ora in avanti, potrà accendere sottovoce il suo otto cilindri di 5 litri da 421 cavalli facendolo “urlare” con l’originale tonalità solo nei momenti opportuni. La tecnologia è integrata all’Active Valve Performance Exhaust, già proposto a bordo della nuova Mustang. Ed è in grado di regolare automaticamente i decibel del sound dello scarico, secondo diverse le modalità di guida fino a quella Track che emette un potente sound di 82 decibel.

Il rombo è temporizzato

Tramite le funzioni Good Neighbour o Quiet Start, il guidatore, attraverso un menu, potrà effettuare una programmazione temporale dei vari gradi di rumorosità. “Il sound del V8 per molti è una musica ma può essere davvero molto intenso fino a infastidire alcune persone”, hanno dichiarato i tecnici di Dearborn. “Grazie a questo dispositivo, una Mustang GT può adesso limitare il rumore dello scarico di circa 10 decibel, arrivando a un sound certamente più sostenibile di circa 72 decibel”.

Tag

Ford  · Mustang  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

La cinquantenne muscle car statunitense della Ford è la sportiva più venduta del mondo: 150 mila pezzi solo nel 2016. E conquista anche l’Europa