Gogoro, e-scooter a Parigi.

Redazione ·

La prossima estate arriveranno a Parigi 600 smart scooters Gogoro totalmente elettrici, messi a disposizione dal servizio eScooter-Sharing della società tedesca Coup, una filiale di Bosch, che ha già lanciato nel 2016 analogo sistema a Berlino mettendo in strada 200 mezzi a due ruote a batteria.

Modalità e tariffe

Coup richiede semplicemente una patente B, senza una licenza specifica per le moto. L'utente avrà a disposizione anche un'applicazione per iOS e Android che gli consentirà di individuare e prenotare lo scooter più vicino, in zone dedicate in tutti i quartieri, anche del centro di Parigi. Il noleggio avrà un costo di 3 euro per 30 minuti o di 20 euro per un giorno.

Smart scooter

"Gogoro e Coup hanno l'obiettivo di indirizzare il consumatore ad adottare scelte di trasporto più sostenibili come lo smart scooter. Il modello di condivisione è stato provato con successo a Berlino e non vediamo l'ora di introdurre lo stesso sistema a Parigi da questa estate", ha detto Horace Luke, co-fondatore e ceo di Gogoro. "Abbiamo creato una società di tecnologia a favore dell'energia sostenibile e che sponsorizzi nuovi sistemi di business, servizi e prodotti per invogliare le amministrazioni ad abbracciare l'energia sostenibile".

Tag

Berlino  · Bosch  · Parigi  · Scooter sharing  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

La start-up di Taiwan, specializzata in scooter elettrici ha ricevuto un finanziamento di 250 milioni da aziende internazionali, tra cui la Gim di Al Gore