L’iPhone ti ritrova l’auto.

Andrea Cauli ·

Cercare parcheggio in città o in un centro commerciale, spesso, è un vero e proprio ‘terno al lotto’. Ma per molti l’incubo maggiore viene dopo: al momento, cioè, di ricordare dove si trova il proprio veicolo.

iPhone con iOs 10

Oggi ci viene in aiuto la tecnologia di Cupertino: grazie all’iPhone è possibile individuare l'automobile con la massima precisione. Per arrivare al luogo in cui si trova il proprio veicolo è sufficiente avere un iPhone con il sistema operativo versione iOs 10, usare l’applicazione “Mappe” di Apple e possedere un’auto dotata del dispositivo bluetooth. La procedura è semplice: da “Servizi di sistema” bisogna abilitare la voce “Posizioni frequenti” (consente al dispositivo di memorizzare i luoghi), quindi da “Mappe” attivare la voce “Mostra posizione parcheggio”.

Bluetooth sempre attivo

Ogni volta che ci si allontana dall’auto l’iPhone si disconnetterà dal bluetooth del veicolo, ed automaticamente, “Mappe” contrassegnerà la posizione in cui si trova l’auto. Sarà, quindi, sufficiente aprire “Mappe”, cliccare sul campo di ricerca e scegliere la voce “Auto” dai suggerimenti: in questo modo si otterranno le indicazioni necessarie per raggiungere il veicolo. Con questo sistema non saremo più costretti a girare a vuoto. Esiste anche un'ulteriore possibilità: attendere la chiusura del centro commerciale, tra le poche auto rimaste nei parcheggi sarà molto più facile individuare la propria. Ma, obiettivamente, non crediamo sia la soluzione più conveniente.

Tag

Apple  · Cupertino  · Smartphone  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Dopo il New York Times, Bloomberg insiste: Cupertino rinuncerebbe a costruire una macchina autonoma ed elettrica in proprio. Molti ingegneri se ne vanno